Trivulzio, i parenti delle vittime chiedono commissariamento.

0
891
Un’ambulanza transita all’ingresso del Pio Albergo Trivulzio - Perquisizione della Guardia di Finanza al Pio Albergo Trivulzio a causa dei decessi avvenuti in seguito all’epidemia coronavirus Covid-19 all’interno della struttura, Milano 14 Aprile 2020Ansa/Matteo Corner
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Dato che la situazione al Pio Albergo Trivulzio “è ancora grave e perdura” la struttura deve essere sequestrata al fine di nominare un commissario per gestirla. E’ la richiesta avanzata ai pm di Milano in una denuncia da Alessandro Azzoni, che ha creato il ‘Comitato giustizia e verità per le vittime del Trivulzio’ e che è assistito dall’avvocato Luigi Santangelo.

Azzoni, che ha la mamma di 76 anni ricoverata al Trivulzio da due anni, sta quotidianamente raccogliendo denunce e testimonianze di parenti dei pazienti della più grande rsa di Milano, dove “si sta assistendo – ha spiegato – alla cronaca di una serie di morti annunciate”.

Tra l’altro, ieri 150 lavoratori, tra medici e infermieri e operatori del Pat, hanno scritto una lettera per accusare i vertici della mancanza di sicurezza nella gestione, tra carenza di dispositivi di protezione e pazienti malati non isolati. Nei giorni scorsi, invece, alcuni medici si erano schierati con la dirigenza del Trivulzio difendendone l’operato. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here