Un fermo immagine tratto da un video mostra un momento dell'operazione della Polizia di Stato di Frosinone che, col coordinamento della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino, ha arrestato un uomo responsabile di violenza sessuale, reiterata nel tempo e aggravata dal vincolo genitoriale, in esecuzione del mandato di arresto europeo emesso dal gip del Tribunale di Cassino, 21 maggio 2021. ANSA/ UFFICIO STAMPA ++HO - NO SALES EDITORIAL USE ONLY++
Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Cinque ragazzi tra i 20 ed i 23 anni sono indagati (due in stato di arresto, tre con misure di sorveglianza) per il reato di “violenza sessuale di gruppo aggravata, commesso nei confronti di una ragazza minorenne domiciliata nel Cremonese”. Lo ha comunicato la Questura di Mantova.

L’aggressione sarebbe avvenuta il 18 maggio scorso a Suzzara (Mantova) ma è stata denunciata l’1 giugno al pronto soccorso pediatrico di Cremona “dove una giovane ragazza affermava di essere stata violentata circa due settimane prima durante una festa in una casa privata”.

Gli inquirenti hanno verificato la attendibilità delle sue dichiarazioni, svolgendo indagini tecniche ed acquisendo importanti riscontri fino al 2 luglio, quando sono state effettuate le perquisizioni agli indagati”.

Due dei ragazzi coinvolti sono stati ora arrestati e accompagnati presso la casa circondariale di Mantova, mentre agli altri tre è stata notificata la misura cautelare dell’obbligo di dimora con divieto di allontanarsi dal proprio domicilio dalle 20. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Mantova, sono state eseguite congiuntamente dalle squadre mobili di Mantova e Cremona. (ANSA).

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni