E’ scomparso Mauro Bellugi, ex calciatore anche dell’Inter a inizio anni Settanta (con cui vinse lo scudetto del 1970-1971) e della Nazionale. Bellugi aveva 71 anni e negli scorsi mesi, per complicanze dopo la malattia da Covid, aveva subito l’amputazione delle gambe. E’ morto all’ospedale Niguarda dove era ricoverato.

“A un anno esatto dal primo caso di Covid in Italia, ci lascia Mauro Bellugi – scrive sui social il governatore lombardo Attilio Fontana -. Segnato dal virus, il calciatore della Nazionale e dell’Inter ha cercato di reagire a un complicato percorso sanitario con la forza e l’ironia che lo hanno sempre contraddistinto”. (MiaNews)

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni