Il sindaco di Milano Giuseppe Sala esce dall'aula della decima sezione penale a Palazzo di Giustizia al termine dell'udienza a suo carico e di altri per il caso Piastra dei Servizi di Expo, 15 aprile 2019. ANSA/DANIEL DAL ZENNARO
Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

“Devo confessare che guardo con poco interesse all’ennesimo decreto del ministero dell’Interno. Nel merito, mi sembra essere tra l’inutile e l’autolesionista”. Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha commentato sulla sua pagina Facebook la diretta anti degrado urbano del ministero. “Perché oggi sindaci e prefetti, come avviene per esempio a Milano, collaborano già benissimo senza bisogno di indicazioni dall’alto”, ha aggiunto. “Quello che mi incuriosisce è capire se l’arroganza salviniana avrà o meno un limite”, aggiunge Sala. “‘Distratto’, come definisce un sindaco che non fa quello che vuole lui, è un aggettivo fuori luogo – ha concluso commentando alcune parole del ministro -. Gli consiglierei di chiedere scusa a tutti i primi cittadini che ogni giorno ci mettono la faccia per il bene della comunità”.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni