Sala, a Milano no a condizionamenti

0
1249
Il sindaco di Milano Giuseppe Sala risponde alle domande dei giornalisti in occasione della presentazione della mostra su Picasso che aprirà a ottobre, Milano, 29 maggio 2018. ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

“Capisco che faccio un discorso dalla mia parte, ma” quella sui rapporti con Luca Parnasi “mi pare una storia esemplare di come, nel rispetto delle regole, poi le cose si fanno. Un’altra volta Milano dimostra che certamente la politica non si fa condizionare”. Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, è tornato a commentare la presunta offerta di un appartamento, fatta da Parnasi e dai suoi collaboratori all’ assessore all’Urbanistica, Pierfrancesco Maran, per favorire la realizzazione dello stadio del Milan. Poi il sindaco ha parlato nuovamente dei suoi rapporti con l’immobiliarista che avrebbe finanziato tramite il Pd anche la sua campagna elettorale. “Bisogna distinguere tra le chiacchiere e i fatti. Sono chiacchiere se nelle intercettazioni dice ‘alzo il telefono e quello mi riceve e mi è grato’ – ha detto -. Resta il fatto che io non ricordo di una telefonata con il signor Parnasi. Parnasi io l’ho visto due volte”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here