Cento paste alla Norma, 50 parmigiane e 100 cannoli. E’ quanto si è visto consegnare nel pomeriggio di ieri il personale dell’ospedale Sacco di Milano, da parte di un ristorante come gesto di riconoscimento e di supporto in un momento drammatico che vede medici e infermieri impossibilitati a fermarsi per mangiare, se non ai distributori automatici dopo turni di 12 ore spesi nei reparti interessati dall’emergenza Coronavirus.
Il gesto solidale è del ristorante SlowSud postato su Facebook all’interno della community RistoratoreTop. Appello raccolto da tanti altri ristoranti: da oggi le consegne sono intensificate sul territorio milanese per tutta la durata dell’emergenza.
“Oltre 2000 sono i pasti già messi a disposizione la prossima settimana – si legge in una nota – da diversi ristoranti che, in alcuni casi, hanno riaperto le cucine per l’occasione. Nei prossimi giorni, oltre al Sacco, la distribuzione interesserà a Milano anche San Raffaele, Fatebenefratelli, Policlinico, San Carlo e San Giuseppe e, in provincia, il Bassini di Cinisello Balsamo. (ANSA).

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni