Sabrina Beccalli, la donna di 39 anni scomparsa a Crema il giorno di Ferragosto, in una foto tratta dal suo profilo Facebook. FACEBOOK +++ ATTENZIONE LA FOTO NON PUOÂ? ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA LÂ?AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA +++ ++ HO - NO SALES, EDITORIAL USE ONLY ++
Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

La Procura di Cremona non esclude che i resti ritrovati sulla Panda distrutta dalle fiamme nella notte tra il 15 e il 16 di agosto possano essere di Sabrina Beccalli, la 39enne scomparsa a Ferragosto a Crema, e di cui non si trova il cadavere. Per la vicenda, è finito in carcere Alessandro Pasini il 45enne accusato di omicidio, soppressione di cadavere e crollo di edificio, che ha sempre sostenuto di aver bruciato il corpo della donna morta per overdose dopo averlo caricato nell’auto di lei.

A occuparsi degli accertamenti sui resti dell’auto dei Sabrina Beccalli sarà l’anatomopatologa Cristina Cattaneo, che già si è occupata di numerosi casi intricati come quello di Yara Gambirasio, la tredicenne uccisa nel 2010 in provincia di Bergamo e per il cui omicidio è stato condannato all’ergastolo Massimo Bossetti.

Erano stati due veterinari a indicare che i resti appartenevano a un cane, ma il fatto che il corpo della donna non si sia ancora trovato, nonostante meticolose ricerche in tutta la zona, ha indotto gli inquirenti a fugare ogni dubbio anche se, a quanto si è saputo, la situazione dell’uomo arrestato non cambierebbe, dal momento che il quadro indiziario sarebbe solido.

La Procura è in attesa di una relazione del Ris sui reperti trovati in auto, in casa del presunto omicida e in quello della ex di lui, dove la donna, secondo l’accusa, è stata uccisa.
(ANSA).

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni