Ospedale in Fiera, Fontana, notevole accelerata grazie a donazioni.

0
1723
epa08298899 The president of the Lombardy Region, Attilio Fontana, wears a protective mask upon his arrival for an inspection at the Fiera Milano City where the Lombardy region wants to set up a temporary hospital to counter the health emergency due to Coronavirus, Milan, Italy, 16 March 2020. Several European countries have closed borders, schools as well as public facilities, and have cancelled most major sports and entertainment events in order to prevent the spread of the SARS-CoV-2 Coronavirus causing the Covid-19 disease. EPA/MOURAD BALTI TOUATI

“C’è stata una notevole accelerazione per la realizzazione dell’ospedale in Fiera Milano. Sono ottimista, aspettiamo le ultime risposte sui respiratori”. Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana.

“Abbiamo avuto offerte dai cinque euro ai 10 milioni” ha detto Fontana, ringraziando chi in queste ora ha dimostrato la propria solidarietà per affrontare l’emergenza Coronavirus. Nei suoi ringraziamenti, oltre a chi sta lavorando, ha citato la Fondazione Invernizzi, Caprotti, Silvio Berlusconi, Allianz e Sapio “con interventi diretti per la realizzazione dell’ospedale in Fiera”.

I dati sul contagio da Coronavirus sono “leggermente in crescita” rispetto a ieri ha detto il presidente della Lombardia Attilio Fontana aggiungendo che risultati si inizieranno a vedere intorno “a giovedì”, cioè a una settimana dalle nuove misure.

I comportamenti della gente, ha aggiunto, “sono cambiati ma in maniera non ancora sufficiente. Dopo qualche giorno l’atteggiamento diventa più lasco” e qualcuno pensa “a fare una passeggiata, o la spesa anche se non ha bisogno”. “Invece non si può mollare. E questo – ha concluso – vale per tutta la Lombardia e ancora un po’ più per Milano” (ANSA).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here