Nuovo posizionamento di Auxologico comunicato nella campagna 5×1000 creata da IAKI

0
148
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Ricerca, cura, persone, questo il messaggio definito da IAKI per Auxologico, l’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico che opera in Lombardia e Piemonte, su cui l’agenzia ha basato la strategia per comunicare la nuova campagna 5×1000.

“Con IAKI abbiamo compiuto un percorso di riconoscimento dei valori che guidano da sempre l’operato di Auxologico, distillato nel payoff “Ricerca, cura, persone”, che racconta bene il nostro posizionamento e veicola in modo efficace e distintivo l’identità di Auxologico. – spiega Isabella Ferrari, Responsabile Comunicazione e MarketingLa campagna del 5×1000 è la prima occasione di comunicazione in cui ci presentiamo con questo messaggio, ed è per noi significativo farlo con una campagna di fundraising per la ricerca, che non ha mai avuto una rilevanza sociale tanto elevata quanto in questo momento storico”.

La strategia online e offline ideata da IAKI ha l’obiettivo di trasmettere l’importanza che l’Istituto Auxologico dedica alla persona e alla salute del paziente. Strategia che si sviluppa visivamente nella creatività, attraverso lo shooting fotografico realizzato presso la sede ospedaliera San Luca di Milano, i cui protagonisti sono medici e pazienti in un contesto reale e umano che conferma il DNA di Auxologico quale struttura la cui mission è quella di mettere al centro la cura delle persone e l’innovazione, costruita attraverso la ricerca clinica e tecnologica.

La pianificazione media consiste nella pubblicazione di video sui canali social dell’Istituto e affissioni sui tram milanesi in cui è sempre visibile il messaggio chiave della campagna attraverso il keyvisual, composto dalle tre parole del payoff “ricerca, cura, persone” e rafforzato da una call to action, anche nei materiali destinati alle sedi Auxologico, a donare il 5×1000.

Sulla pagina Facebook verrà inoltre attivata una campagna con obiettivi di visualizzazione e copertura destinata a un target più in linea con l’obiettivo del 5×1000, ossia over 25 professionisti collegati geograficamente nelle Regioni in cui è presente Auxologico, Lombardia e Piemonte. Lo scopo è quello di massimizzare il traffico alla landing page sul sito di Auxologico in cui saranno disponibili approfondimenti sui tre concetti del payoff.

“È un orgoglio per un’agenzia lavorare a un progetto finalizzato a un bene comune, la salute, e lo è ancora di più quando lo si fa in collaborazione con un’istituzione come IRCSS Auxologico che da 6 decenni è impegnato nella ricerca biomedica, nella cura ed è riconosciuto a livello europeo, con vaste collaborazioni internazionali”. – ha commentato Filippo Fiocchi, Direttore Creativo di IAKI.

Auxologico fa parte dei 51 enti riconosciuti come IRCCS (Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico) dal Ministero della Salute. Ricerca e cura sono strettamente integrate per identificare nuove strategie di trattamento, promuovere lo sviluppo e l’ottimizzazione di programmi di gestione personalizzata dei pazienti, sviluppare nuovi strumenti e terapie di cura. L’impegno quotidiano di Auxologico è garantire a tutti le cure più aggiornate ed efficaci, anche attraverso le tecnologie più innovative.

L’approccio integrato di Auxologico si è tradotto in una peculiare organizzazione attraverso un’ampia rete territoriale composta da grandi centri ospedalieri connessi a strutture poliambulatoriali periferiche capillarmente distribuite e collegate tra loro nell’ambito di un progetto clinico-scientifico unitario.

Le attività di ricerca sono sviluppate da 28 laboratori sperimentali che accolgono anche studenti e tirocinanti in formazione provenienti dai principali atenei lombardi e piemontesi e da altri atenei nazionali ed esteri e produce ogni anno oltre 300 pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali.

La campagna del 5×1000 – spiega il Prof. Gianfranco Parati, Direttore Scientifico di Auxologico – permetterà di raccogliere fondi che saranno destinati a progetti di ricerca biomedica per identificare nuove cure, sempre più efficaci e personalizzate, che saranno messe a disposizione dei malati. In Auxologico abbiamo affrontato l’emergenza Coronavirus con i nostri ospedali, continuando nello stesso tempo a sostenere la presa in carico dei pazienti riabilitativi, e siamo ora impegnati anche nella campagna vaccinale come Hub Regionale. Accanto all’assistenza clinica sono nati 37 nuovi progetti di ricerca per conoscere e combattere sempre meglio il Covid-19. Ma il nostro impegno continua anche sul fronte delle malattie cerebro-cardiovascolari, neurodegenerative, endocrino-metaboliche, immunologiche e dell’invecchiamento, da sempre al centro del nostro interesse, così come sulla medicina riabilitativa, sulla chirurgia robotica e mininvasiva e sulle indagini genetiche e molecolari”.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here