Nasce in casa, papà ‘guidato’ da 118

1874
Il neonato di appena 720 grammi di peso, che e' il primo neonato operato nel 2017 all'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, 02 gennaio 2017. Il piccolo è venuto alla luce il giorno di Santo Stefano dopo sole 28 settimane di gestazione. ANSA / ufficio stampa +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Per far nascere suo figlio ha seguito le indicazioni che gli suggeriva, al telefono, l’operatore del 118 di Pavia: csì è potuto nascere Gabriele, venuto alla luce in casa a Gropello Cairoli (Pavia), un comune della Lomellina.
Il bimbo, che pesa circa tre chili, sta bene; ed è in buone condizioni anche la sua mamma.
Arrivata all’ottavo mese di gravidanza, ha iniziato ad accusare le contrazioni. A quel punto il marito ha chiamato il 118. Un’ambulanza è partita immediatamente verso Gropello. Nel frattempo però il papà ha richiamato il 118 perché ha iniziato a vedere la testa del bimbo che uscita.
A questo punto è stato lui a far partorire la moglie, “guidato” al telefono dall’operatore del 118. Mamma e figlio sono poi stati portati in ambulanza all’Ostetricia del Policlinico San Matteo.