Monsignor Delpini in pellegrinaggio a Santiago de Compostela.

84
Larcivescovo mons. Mario Delpini durante #RicettaMilano, la tavolata multietnica di 2600 metri per ottomila ospiti organizzata fra il Castello Sforzesco e il Parco Sempione, che chiude la rassegna #Insiemesenzamuri, evento a favore dell'accoglienza, dell'integrazione culturale e contro il razzismo. Milano, 23 Giugno 2018. ANSA/FLAVIO LO SCALZO

Giovedì 11 agosto l’Arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, incontrerà nella Cattedrale di Santiago de Compostela (Spagna) i giovani ambrosiani impegnati in questi giorni nel Cammino proposto dai Servizi diocesani per i Giovani e l’Università e per la Pastorale del Turismo e dei Pellegrinaggi in occasione dell’Anno santo Giacobeo.

Il pellegrinaggio è iniziato sabato scorso e vi hanno aderito un centinaio di ragazzi dai 18 ai 30 anni che, alle 19.30 di giovedì, potranno partecipare, dopo cinque giorni di cammino, alla Santa Messa del Pellegrino presieduta dallo stesso mons. Delpini.

 

La mattina di venerdì sono in programma una visita guidata, con un taglio catechetico, alla Cattedrale e la celebrazione del sacramento della Riconciliazione, mentre in serata si terrà un incontro con i giovani spagnoli seguito da un dialogo tra il vescovo di Santiago, Julián Barrio Barrio, e l’arcivescovo Delpini.

 

Si tratta del primo pellegrinaggio diocesano ufficiale guidato da un Arcivescovo di Milano dai tempi del cardinal Martini.

 

Sarà possibile seguire le varie tappe del cammino grazie agli aggiornamenti rilanciati dai canali social del Servizio Giovani, in particolare Facebook, Instagram e il blog dei giovani ambrosiani.

 

Il prossimo pellegrinaggio diocesano, destinato questa volta agli adulti, sempre in compagnia di mons. Delpini, avrà come meta Fatima (Portogallo) e si svolgerà nei primi giorni di settembre (dal 2 all’8, con varie modalità).