Una veduta esterna del policlinico San Donato a San Donato Milanese, 26 gennaio 2020. ANSA/ANDREA CANALI
Lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Un uomo di 75 anni ha ferito con una coltellata alla coscia un chirurgo all’interno del Policlinico di San Donato Milanese (Milano). La lama, lunga 20 centimetri, è affondata nella coscia destra lesionandogli l’arteria femorale.

Le condizioni del ferito sono serie ma non sarebbe in pericolo di vita.

Il 75enne, che ha precedenti per minaccia e ingiuria, è stato arrestato per tentato omicidio.

L’episodio è avvenuto attorno alle 13.40, quando il paziente è andato in escandescenze in uno dei corridoi dell’ambulatorio.

Il 75enne era stato visitato per oltre 15 minuti da 2 medici e 2 specializzandi. Secondo quanto ricostruito, il paziente era stato invitato a presentarsi per una visita di controllo senza necessità di prenotazione.

L’anziano era seguito da tempo per una arteriopatia alle gambe e oggi, al termine del controllo, i medici gli hanno riferito che non avrebbe subito altri interventi alle gambe, proponendo invece un ricovero riabilitativo in un’altra struttura.

A quel punto il 75enne ha estratto dalla propria borsa un coltello da cucina e si è avventato contro uno dei due chirurghi di 65 anni, a cui è stata lesionata l’arteria femorale. L’aggressore è stato bloccato da un poliziotto in congedo che attendeva il suo turno in corridoio mentre il medico ferito è stato trasportato d’urgenza in sala operatoria dove è stato operato dal prof. Giovanni Nano, il primario di chirurgia vascolare di cui il 65enne è l’aiuto più anziano. Al momento le sue condizioni sono stabili.(ANSA)

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni