Lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

A meno di un mese dal lancio di ‘Mai solo, se resti a casa’ l’ associazione Energie Sociali Jesurum annuncia un ulteriore potenziamento dell’iniziativa solidale dedicata ai cittadini milanesi in difficoltà: da oggi infatti è attiva anche una linea telefonica dedicata a cui rivolgersi per far pervenire le proprie richieste per la consegna gratuita della spesa a domicilio, per la consegna gratuita di farmaci e parafarmaci e, per chi ha animali, anche il servizio di dog sitting gratuito (quest’ultimo attivo solo nei Municipi 1,3,4). Tutti i servizi sono realizzati grazie al contributo di volontari e sono dedicati a over 65, persone con disabilità o con particolari fragilità e famiglie monogenitoriali.

 

Il servizio telefonico è disponibile allo 02.82396867, dal lunedì al sabato dalle 9:30 alle 13:30 e affiancherà il già attivo contatto mail maisolo@jesurumenergiesociali.org in modo da offrire tutte le modalità disponibili in base alle esigenze di ciascuno. “Il nostro impegno è costante e nasce dalla consapevolezza che è fondamentale la risposta di una comunità coesa per superare, assieme, una situazione di emergenza quale quella che stiamo vivendo. In tal senso rinnoviamo il nostro appello ad aziende, cittadini, realtà del Terzo Settore, affinché chiunque possa ci aiuti a rendere le nostre iniziative sempre più ampie, incisive e inclusive” – dichiara Michela Jesurum, fondatrice di Associazione Energie Sociali Jesurum e ideatrice di Mai solo, se resti a casa.

 

Un appello che ha già ricevuto un ottimo riscontro nelle scorse settimane da parte di molte realtà del territorio e che ha portato a una crescita del numero di volontarie e volontari, in particolare grazie alla sinergia con: City Angels Onlus, che si è messa generosamente a disposizione e alla collaborazione di NoWalls e Retake Milano che si affiancano alla rete già attivata con gli iscritti alla sezione di Milano del CNGEI. Insieme a loro anche i giovani della Comunità Ebraica di Milano coordinati da Olympia Foà, Assessora ai Giovani della Comunità Ebraica di Milano, l’Associazione ARCI nell’ambito del progetto Aiutarci a Milano e grazie all’aiuto dell’Assessore con delega alle politiche giovanili e le attività di volontariato Laura Galimberti nel coinvolgimento della rete dei volontari di CSV Milano, partner del Comune di Milano nel progetto Volontari energia per Milano.

 

Un impegno congiunto che ha portato a nuove risposte come il servizio di consegna gratuita a domicilio di farmaci e parafarmaci (oltre che della spesa), in collaborazione con LloydsFaramcia del Gruppo Admenta Italia che consente ai volontari di saltare le code e, dunque, poter provvedere a più richieste possibili.

Inoltre, grazie alla partnership con Coop Lombardia, Energie Sociali Jesurum ha deciso di donare a bambine e bambini del Municipio 8 le merende de Il Diritto al Compleanno, iniziativa con cui dal 2014 l’Associazione organizza feste di compleanno gratuite per famiglie in difficoltà economiche e che ora, in virtù della situazione attuale, è momentaneamente sospesa.

Un’operazione resa possibile anche dal fattivo intervento di Repower Italia, che ha deciso di offrire un importante contributo e di supportare i volontari nei contatti telefonici con i richiedenti, allo scopo di rendere i servizi usufruibili dal maggior numero possibile di cittadini, e di Europ Assistance Italia, che mette a disposizione gratuitamente i propri veicoli per le consegne a domicilio. “Mai come in questo periodo stiamo riscoprendo tutti la potenza di un sentimento che sembrava anestetizzato, affidato a chi per vocazione se n’è fatto portavoce, anche a nome nostro: adesso la compassione ci tocca da vicino, è una chiamata all’azione. Siamo quindi felici di mettere a disposizione dell’Associazione anche un aiuto sul campo, grazie ai nostri colleghi del Customer Service, che dedicheranno parte del proprio tempo lavorativo ad aiutare i volontari nelle telefonate. Un contatto diretto fatto di relazione, come succede tutti i giorni nel nostro lavoro”, dichiara Fabio Bocchiola, Amministratore Delegato Repower Italia SpA

 

La sostenibilità del progetto vuole essere il risultato di un’azione congiunta, in cui far convergere il contributo di tutti: Pubblico, Privato, Associazioni del Terzo Settore e cittadini che possono portare il proprio contributo attraverso donazioni in contanti da consegnare ai volontari – sempre nel rispetto delle norme di sicurezza previste e tramite consegna della relativa ricevuta – o sulla piattaforma di crowdfunding Rete del Dono dove è stata avviata una raccolta fondi da destinare all’iniziativa, al link:

https://www.retedeldono.it/it/progetti/associazione-energie-sociali-jesurum/mai-solo-se-resta-a-casa

 

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni