Il cantiere M4 di Linate, 2 agosto 2019. ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

La nuova linea della metropolitana di Milano, la M4, ha superato tutti i collaudi della tratta Linate-Forlanini Fs ma non entrerà subito in servizio a causa dello scarso traffico di passeggeri all’aeroporto di Linate.

Il Comune di Milano, come si legge in una nota, ha deciso di continuare a monitorare la situazione dello scalo e, in assenza di incrementi significativi di passeggeri, di attivare il servizio quando la linea raggiungerà la stazione di Dateo.

Il numero di passeggeri in transito da Linate è ancora il 30% di quello che era prima della pandemia di Coronavirus, quindi il numero di utenti della linea 4 non giustificherebbe il costo del servizio.

La prima tratta della nuova metropolitana è però pronta, nei giorni scorsi anche il Ministero delle Infrastrutture ha dato il nulla osta per l’avvio dell’esercizio delle prime tre fermate. Stazioni, treni e apparati hanno superato tutti i collaudi, il pre-esercizio e le simulazioni negli orari di viaggio e con i passeggeri (ANSA).