Sicurezza: mezzo dei Vigili del Fuoco 115

E’ un giovane di 21 anni la vittima di un’esplosione avvenuta all’interno dell’alloggio in cui viveva con i genitori ad Andrate, nel territorio comunale di Fino Mornasco (Como). Sul posto stanno ancora operando le squadre dei Vigili del fuoco.

Secondo le prime notizie al momento dell’esplosione la madre non era presente perché al lavoro, mentre il padre ha riportato lievi lesioni ed è praticamente illeso, mentre il ragazzo, che avrebbe avuto qualche problema di disabilità, non è riuscito a mettersi in salvo, nonostante il tempestivo intervento del genitore per aiutarlo. Il 21enne è stato visto prima affacciarsi a una finestra dello stabile, dopo lo scoppio, ed è stato trovato morto all’interno dell’appartamento. Ora indagano i carabinieri per ricostruire con precisione quanto accaduto, in collaborazione con gli esperti dei Vigili del fuoco. L’alloggio è stato posto sotto sequestro. (ANSA).