Droga, Polizia scopre laboratorio in magazzino dismesso, arrestato un pregiudicato albanese.

0
150
Nel fermo immagine del video diffuso il 12 maggio 2020, un momento dell'operazione che ha consentito alla Polizia di Stato di eseguire - nell'ambito di un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza sullo spaccio di eroina e cocaina nel capoluogo lucano - 23 provvedimenti cautelari, di cui 9 custodie cautelari in carcere, 13 arresti domiciliari ed 1 obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. ANSA/ POLIZIA DI STATO +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Un pregiudicato che aveva organizzato un laboratorio per il confezionamento e il taglio della droga è stato arrestato dalla Polizia di Stato nel Milanese.

Si tratta di un 61enne albanese, con precedenti di polizia, ora accusato di spaccio di stupefacenti.

A scoprire il capannone sono stati gli agenti del Commissariato Lorenteggio, che lunedì alle 13, a Cusago (Milano), hanno notato l’uomo muoversi con sospetto nei pressi di un’azienda dismessa.

Dopo un servizio di osservazione e pedinamento, i poliziotti lo hanno fermato trovando che aveva con sé una dose di cocaina da un grammo, tre telefoni cellulari, 185 euro e un mazzo di chiavi grazie alle quali i poliziotti hanno fatto ingresso nel magazzino.

Nella struttura, sono saltati fuori altri 18,6 chili di eroina, mezzo chilo di cocaina, 9 grammi di marijuana e 8,5 chili di sostanza da taglio, oltre a 48 euro in contanti. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here