Coronavirus, Gallera: Lombardia meglio di Lazio e Veneto.

875
assessore regionale al Welfare Giulio Gallera in visita al Civile di Brescia per presentare il progetto di un ospedale nell'ospedale, con 180 posti letto dedicati all'emergenza Covid , Brescia 4 aprile 2020. Ansa Filippo Venezia

“La situazione è sotto controllo e in questi giorni è anche migliore rispetto ad altre regioni come Lazio e Veneto. Grazie ai grossi sforzi e alle regole date da noi, oggi è a livello di regioni che non hanno vissuto quella grossa ondata che abbiamo vissuto noi”: è quanto ha detto l’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera ai microfoni di Rtl 102.5.
“Dobbiamo continuare a presidiare, a correre dietro al virus, ad isolare i casi per evitare che tutto questo ci riporti in un film che nessuno vuole vedere”, ha aggiunto Gallera, ricordando che a Malpensa nei prossimi giorni verranno aperte tre postazioni per fare i test anche se “la via privilegiata è quella di prenotare il tampone andando sui siti della Ats”.
“Il tema degli aeroporti – ha spiegato Gallera – è legato al fatto che i gestori degli aeroporti sono Sea e la sanità aeroportuale è gestita dagli Usmaf che è il Ministero della Salute a cui noi avevamo chiesto se erano in grado di attivare la realizzazione dei tamponi già dal 14 e di fronte alla loro dichiarazione che non avevano uomini, che non avevano test è chiaro che siamo corsi in soccorso a chi doveva essere principalmente deputato a fare questa attività”. (ANSA).