Coronavirus, esposto Codacons contro Oms.

822

E’ stata aperta un’inchiesta per epidemia colposa, al momento a carico di ignoti, a seguito di un esposto del Codacons sul ruolo dell’Organizzazione mondiale della sanità nella diffusione del Coronavirus.

Il fascicolo è stato aperto dal dipartimento della Procura di Milano guidato dall’aggiunto Tiziana Siciliano e poi affidato al pm Mauro Clerici, che lo ha già trasmesso alla Procura di Roma per competenza territoriale. L’esposto era stato presentato lo scorso aprile dal Codacons alla Procura di Milano.

L’associazione segnalava “errori, contraddizioni, omissioni e ritardi da parte dell’Oms nella gestione della pandemia”.