Una veduta del naviglio dove i locali hanno chiuso anticipatamente alla e18.00 per rispettare l'ordinanza emessa per limitare la diffusione del Coronavirus. Milano 08 Marzo 2020. ANSA / MATTEO BAZZI

Al momento, in attesa di direttive precise, a Milano non saranno organizzate cinturazioni o posti di blocco per controllare chi entra ed esce dalla città.

Nella seduta del comitato per l’ordine e la sicurezza, presieduto dal prefetto Renato Saccone, a quanto apprende l’ANSA, si è invece deciso di stabilire controlli a tappeto per assicurarsi che negozi e locali rispettino le norme sull’assembramento e sugli orari, dunque facendo in modo che i clienti rispettino la distanza di almeno un metro.

Non è una domenica come le altre, ma i milanesi non si sono chiusi in casa in attesa di capire le esatte prescrizioni del decreto del Governo sulla ‘chiusura’ della Lombardia.

Nella prima giornata di quarantena con cielo limpido e clima quasi primaverile , in molti hanno deciso di trascorrere la mattina al parco Montanelli, uno dei polmoni verdi della città in pieno centro. tra padroni di cani, persone che fanno jogging e famiglie con passeggini e bambini al seguito, sembra quasi una domenica come le altre. (ANSA).

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni