Sono 117 le vittime del coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia, in risalita rispetto al livello più basso da inizio marzo toccato ieri con 78.

In Lombardia nell’ultima giornata se ne sono registrate 58, la metà del dato nazionale, mentre ieri erano state 22. Risalgono anche i nuovi positivi in Italia, con un ritorno ai livelli di 4 giorni fa.

I contagiati totali in Lombardia sono 216, ai quali vanno aggiunti 168 tamponi effettuati a seguito di test sierologici fatti su iniziativa dei singoli cittadini processati dall’ATS di Bergamo negli ultimi sette giorni. Il totale è di 384 nuovi casi.

Dunque, secondo i dati della Regione, in totale sono 87.801 i contagiati e 15.954 i decessi dall’inizio dell’epidemia.

Scende invece il numero di ricoverati in terapia intensiva: ora sono 175, otto meno di ieri. Negli altri reparti i pazienti sono 3.626 (+4). (ANSA).