Dopo essersi aggiudicata, a luglio 2021, due milioni di euro (pari alla piantagione di 32.574 piante) per realizzare tutti e cinque i progetti di forestazione presentati nell’ambito del decreto del Ministero della Transizione Ecologica che ha stanziato 30 milioni di euro per interventi di riforestazione urbana nel biennio 2020-2021, ora Città Metropolitana di Milano si è aggiudicata ulteriori finanziamenti del Ministero, nell’ambito dello stesso decreto, per la realizzazione di altri quattro progetti di forestazione.

Il secondo finanziamento ottenuto da Città Metropolitana di Milano è pari a 1.803.000 euro con i quali saranno messe a dimora di 27.831 nuove piante, su una superficie di 15.70,24 ettari. Gli alberi saranno piantati nei comuni di Inveruno, Paderno Dugnano, Vizzolo Predabissi e Cerro al Lambro.

Nel comune di Inveruno le piantagioni saranno ospitate in prossimità dei nuovi quartieri andando così a compensare gli interventi di edilizia residenziale; nel comune di Paderno Dugnano gli interventi di forestazione andranno a generare nuove aree verdi in un tessuto urbano già consolidato; nel comune di Cerro al Lambro gli interventi verdi andranno a riqualificare le sponde del tratto meridionale del fiume Lambro. Nel comune di Vizzolo Predabissi saranno realizzate anche delle “aule natura” per attività di didattica dedicata alla forestazione e al cambiamento climatico.

“La forestazione urbana – commenta Giuseppe Sala, Sindaco di Milano e della Città Metropolitana di Milanoè un’azione concreta e strategica per garantire uno sviluppo sostenibile alle nostre città, soprattutto guardando alla qualità di vita, che abbiamo il dovere di assicurare ai nostri concittadini, e al rispetto dell’ambiente in cui abitiamo. I finanziamenti ministeriali che Città Metropolitana si è aggiudicata per quattro nuovi progetti di riforestazione, e che andranno a rafforzare Forestami, sono un segnale tangibile della bontà del percorso di transizione ecologica che Milano ha intrapreso e porta avanti con determinazione e serietà”.

Città Metropolitana di Milano nell’arco di un anno ha ottenuto il finanziamento di tutti e 9 i progetti presentati nell’ambito del bando istituito dal Ministero della Transizione Ecologica, contribuendo così alla crescita e allo sviluppo ulteriore del progetto Forestami. Un traguardo che ha fatto emergere con forza la capacità di Città Metropolitana di mettere a sistema le proprie competenze con quelle di tutti i soggetti del territorio, in una logica di qualità e interdisciplinarità. Un modello cooperativo di grande efficienza e molto competitivo, apprezzato a livello nazionale” dichiara Michela Palestra, vice-sindaco di Città Metropolitana di Milano e Presidente di Parco Agricolo Sud Milano.

Con l’assegnazione di tutti e nove i progetti presentati, Città Metropolitana si è aggiudicata oltre 4 milioni di euro per la piantagione di un totale di 60.405 piante che saranno parte di Forestami che ha l’obiettivo di piantare 3 milioni di alberi entro il 2030 a Milano e nella Città Metropolitana.

Il bando del decreto del Ministero dell’ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (del 9 ottobre 2020 dal titolo: “Modalità per la progettazione degli interventi di riforestazione” di cui all’art. 4 del decreto legge 14 ottobre 2019, n.111, convertito con modificazioni, dalla legge 12 dicembre 2019, n.141 – pubblicato sulla gazzetta ufficiale in data 11 novembre 2020) si pone i seguenti obiettivi:

  1. a) tutelare la biodiversità per garantire la piena funzionalità degli ecosistemi;
  2. b) aumentare la superficie e migliorare la funzionalità ecosistemica delle infrastrutture verdi a scala territoriale e del verde costruito;
  3. c) migliorare la salute e il benessere dei cittadini.
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni