Caso Beccalli, Pasini rivela dove è seppellita.

1029
Sabrina Beccalli, la donna di 39 anni scomparsa a Crema il giorno di Ferragosto, in una foto tratta dal suo profilo Facebook. FACEBOOK +++ ATTENZIONE LA FOTO NON PUOÂ? ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA LÂ?AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA +++ ++ HO - NO SALES, EDITORIAL USE ONLY ++

Il corpo di Sabrina Beccalli si troverebbe in una roggia vicino a Vergonzana, la frazione di Crema dove viveva la 39enne Sabrina Beccalli, di cui non si hanno notizie da Ferragosto, e i carabinieri hanno già chiuso la strada per avviare le ricerche.

La svolta emerge dall’interrogatorio di garanzia di Alessandro Pasini, che non si è avvalso della facoltà di non rispondere davanti al gip. Giulia Masci e ha risposto alle domande per circa un’ora e mezza. L’avvocato difensore, Paolo Sperolini, ha spiegato che “Pasini non ha confessato il delitto ma ha reso la sua versione”.

Gli specialisti del Ris dell’Arma dei carabinieri stamani hanno effettuato i rilievi scientifici nell’appartamento della ex fidanzata di Pasini, il 45enne in carcere da tre giorni, accusato di omicidio e distruzione di cadavere, in relazione alla scomparsa della . Gli investigatori del Reparto, che già ieri pomeriggio avevano passato al setaccio l’abitazione dello stesso Pasini, hanno effettuato un sopralluogo anche a Vergonzana, nella zona dove è stata trovata bruciata l’auto della Beccalli.

In precedenza la famiglia di Sabrina Beccalli, con l’avvocato Antonino Ennio Andronico, aveva rivolto un appello a Pasini, veicolato attraverso il legale che lo assiste, Paolo Sperolini, affinché parlasse. “I famigliari di Sabrina sono distrutti – dice all’ANSA Andronico -. Si appellano al cuore di Pasini affinché dica dove ha nascosto il corpo della ragazza”. A proposito del messaggio WhatsApp inviato dal telefono di Sabrina Beccalli nella notte di Ferragosto, il legale spiega di non “sapere niente, e di non aver potuto vedere i tabulati”. Pur non avendo ancora avuto accesso agli atti, Andronico conferma che “risulta che l’unica telecamera di Vergonzana ha inquadrato Pasini prima alla guida dell’autovettura e poi andare via in altro modo”.