Cantieri metro, sciopero di 24 ore ed assemblea permanente.

0
621
Il cantiere di Via San Vittore della M4 chiuso in segno di lutto per la morte di Raffaele Ielpo, l'operaio di 42 anni sepolto ieri dai detriti mentre lavorava a 18 metri di profondità nel cantiere di Piazza Tirana, Milano, 14 gennaio 2020. ANSA/ANDREA FASANI
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Si fermano per 24 ore, dalle 22 di mercoledì alle 22 di domani, tutti i lavoratori nei cantieri della M4 a Milano, dopo la morte del loro collega Raffaele Ielpo avvenuta lunedì sera.

E’ quanto ha deciso all’unanimità l’assemblea indetta dai sindacati di categoria.

Lo sciopero riguarderà quindi tutti e tre i turni di lavoro ed è stato deciso di farlo partire alle 22 per consentire il fermo in sicurezza delle macchine che lavorano nei cantieri.

Da oggi, i lavoratori si riuniranno in un’assemblea permanente al campo base della M4 in zona Linate per mettere a punto una serie di proposte da fare all’azienda per migliorare la sicurezza nei cantieri, dopo il tragico incidente di lunedì.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here