Bilancio, ok emendamento bodycam Polizia Locale.

52
polizia locale Milano generica notte

In arrivo il potenziamento della dotazione di bodycam per i vigili di Milano. Lo ha deciso il Consiglio comunale che ha approvato l’emendamento al Dup presentato da Fratelli d’Italia – con voto favorevole anche della maggioranza – con il quale si stanziano 65mila euro per l’implementazione degli strumenti di ripresa digitale e archiviazione immagini da posizionare sulle divise dei ‘ghisa’.

“Le bodycam in uso attualmente alla Polizia Locale sono poche: aumentarne il numero è assolutamente necessario qualora, a posteriori di un avvenimento, ci dovesse essere bisogno di ricostruire le vicende avvenute, spesso caotiche”, ha detto il capogruppo di Fratelli d’Italia Riccardo Truppo durante la presentazione dell’emendamento. A seguito del parere positivo della Giunta, dato dall’assessore al Bilancio Emmanuel Conte, è intervenuta la consigliera della Lega Silvia Sardone, che ha contestato la mancata dotazione di taser per i vigili milanesi, proposta che aveva presentato poco prima con un emendamento poi bocciato dall’Aula: “Sono contenta dell’approvazione delle body cam, ma come mai l’utilizzo dei taser non viene approvato? Non riesco a non vedere una posizione ideologica. Perché anche sui taser non chiediamo il parere della Polizia locale? Penso che su questi temi si utilizzino due pesi e due misure”.(MiaNews)