Area B, sito web e 16 sportelli info

0
856
Uno dei cartelli stradali che delimitano l'Area B, allestito in uno dei varchi d'accesso a Milano, 16 gennaio 2019. L'Area B, corrisponde al 72% del territorio cittadino e vieterà l'accesso alle auto inquinanti fino agli euro 3 diesel in tutta la città dalle ore 7.30 alle ore 19.30, dal lunedì al venerdì, sarà presidiata da 185 telecamere ed entrerà in vigore il prossimo 25 febbraio. ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

Apre al pubblico a partire da oggi a Milano l’infopoint dedicato ad Area B, la zona zona a traffico limitato più grande d’Italia, in cui da lunedì non potranno circolare le auto più inquinati.
L’infopoint si trova nella stazione metropolitana Duomo e sarà aperto alle 8.30 alle 15.30, dal lunedì al venerdì, con 16 sportelli a disposizione dei cittadini per qualsiasi informazione relativa al provvedimento.
Area B “non è un provvedimento vessatorio, il sistema che abbiamo messo in campo comprende anche soldi immediatamente disponibili alle imprese e ai privati per incentivare il ricambio del parco auto” ha sottolineato l’assessore Marco Granelli.
Atm, l’azienda che gestisce il trasporto pubblico a Milano, ha sviluppato il sistema informatico che consentirà di registrarsi, verificare se la propria auto può entrare in Area B, tenere il conto degli accessi ancora possibili del pacchetto di 50 a disposizione di ogni automobilista e svolgere tutte le pratiche relative alla ztl.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here