Animalisti, dipendenti Almaviva e taxi, protesta davanti a Pirellone.

0
481
Protesta Taxi sotto la sede della Regione Lombardia per richiedere sostegno economico per la crisi del settore e ricordare i colleghi tassisti deceduti causa Covid, Milano, 26 maggio 2020, ANSA / SALMOIRAGO

“Lombardia, ai cacciatori durante il virus gli fa i favori. Vergogna” e ancora “Lombardia troglodita, questa legge sarà punita”. Con questo grido una trentina di militanti animalisti hanno protestato sotto al Pirellone di Milano, in piazza duca d’Aosta, dove oggi il Consiglio Regionale ha discusso l’annuale legge di revisione in cui sono presenti anche integrazioni o sostituzioni di disposizioni sul tema.

I manifestanti hanno formato un piccolo presidio insieme ai militanti di Lega per l’abolizione della caccia, Wwf, Lav (Lega Antivivisezione), tutti con mascherina e rispettando il distanziamento sociale.

Davanti al Pirellone hanno manifestato anche i lavoratori di Almaviva, chiedendo un incontro con la Regione Lombardia e un’audizione con la commissione Attività produttive. “Negli ultimi mesi la scadenza e il mancato rinnovo delle commesse attive pongono il sito di Segrate a serissimo e imminente rischio di tenuta occupazionale”, spiegano i lavoratori, circa una trentina e distanziati in via Filzi.

In via Galvani, infine, circa un centinaio di taxisti hanno protestato, senza però rendere necessaria la chiusura della strada. La manifestazione avrà il suo clou in piazza Città di Lombardia.

“Guido il taxi da vent’anni e una crisi del genere non si era mai vista, neanche per l’11 settembre. Forse – commenta un conducente pubblico – sarebbe stata meglio una bomba”.

Domani ci saranno poi anche i Carc, che hanno firmato il murales ‘Fontana assassino’ e distribuito volantini con la stessa scritta, alla manifestazione di protesta sotto la sede della Regione Lombardia indetta alle 17,30 per chiedere “condizioni materiali di reddito e di vita dignitosa per tutti e tutte”.
(ANSA)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here