Nuovo appuntamento con le CLO Chef’s Night, 11 dicembre Clotilde Brera.

0
566

Clotilde Brera, l’elegante indirizzo per buongustai nel cuore di Brera, presenta una nuova CLO Chef’s Night, il format creato per unire convivialità e cucina d’autore attraverso una serie di appuntamenti gastronomici imperdibili con lo chef Domenico Della Salandra e ospiti sempre diversi del panorama food & beverage.

Il secondo evento di questa kermesse si svolgerà mercoledì 11 dicembre e sarà dedicato all’arte del food pairing, con un percorso esclusivo che farà incontrare le ricette firmate da Domenico Della Salandra, tra grandi classici e creazioni contemporanee, e i cocktail innovativi del mixologist Filippo Sisti di Talea. Un’esperienza imperdibile per sperimentare match sorprendenti tra piatti della cucina italiana ed originali cocktail signature, ideati per esaltare e far sprigionare note aromatiche e profumi delle ricette in un divertente gioco di richiami tra cibo e drink.
“Nel percorso creato per questa nuova CLO Chef’s Night abbiamo voluto presentare un format in cui crediamo molto: il food pairing, ovvero l’arte di abbinare piatti e cocktail per offrire una proposta originale, curiosa e molto di tendenza nella ristorazione.” racconta Domenico Della Salandra. “Per questa serata in particolare, visto che l’evento sarà proprio a seguito di Sant’Ambroeus, abbiamo voluto celebrare la cucina milanese tra piatti cult della tradizione e ricette creative, esaltate dai cocktail signature di un grande professionista della mixology come Filippo Sisti.”

 

“Creare un percorso di pairing richiede una stretta collaborazione fra chef e bartender per riuscire a raggiungere un risultato equilibrato e armonioso.” spiega Filippo Sisti. “Per realizzare un corretto abbinamento tra creazioni culinarie e drink, si devono seguire 3 principi fondamentali: semplicità, sintonia con gli ingredienti presenti nel piatto e commistione dolce-acido.”

 

Si inizia con un 100% Milano, la creazione di Filippo Sisti omaggio alla capitale meneghina a base di sughetto di cassoeula, mezcal, olio di zenzero acidificato, da gustare in abbinamento a una cialda di verza croccante e lingua in salsa verde, per un tuffo nei sapori classici riletti con sguardo contemporaneo da Domenico Della Salandra.

Si prosegue con un Ice-berg in Brera a base soda di iceberg al cedro, gin, succo di limone, miele speziato, in tandem con un grande cult come il risotto alla milanese e midollo tostato e il ganassino di manzo brasato, cime di rapa e aceto di riso.

Terzo abbinamento a ispirazione più creativa e contemporanea con il cocktail Mediterranean Beauty a base di gin, liquore di kumquat bruciati, spremuta di lime, sciroppo di basilico proposto in abbinamento a Baccalà mantecato, erba cipollina e zenzero e Sarde in saor, cipolle rosse caramellate e aringhe affumicate.

Per concludere finale in dolcezza con uno dei dessert più amati della tradizione italiana: un goloso babà, proposto in chiave originale attraverso la preparazione con un distillato homemade by Filippo Sisti.  Un’esperienza gastronomica divertente e originale per gustare il meglio dei sapori della cucina italiana, esaltati attraverso la magia della mixology, grazie all’interpretazione magistrale di due grandi nomi come lo chef Domenico Della Salandra e il mixologist Filippo Sisti.

Un format eventi ideato per ricreare l’atmosfera rilassata e informale di una festa a casa di amici, e al contempo consentire agli ospiti di vivere un’esperienza gastronomica curiosa e originale circondati da un ambiente dal design ricercato, curato in ogni dettaglio.

L’evento si svolgerà mercoledì 11 dicembre da Clotilde Brera in Piazza San Marco 6 a Milano, a partire dalle ore 20.30. Il prezzo della cena pari a 45 euro comprende il percorso food pairing a base di 6 piatti d’autore e 3 cocktail signature.

Prenotazione obbligatoria a info@clotildebrera.it

Domenico Della Salandra
Classe ’79, radici pugliesi e un amore sconfinato per Milano e le sue tradizioni culinarie. Lo chef Domenico Della Salandra propone una cucina italiana dai sapori puliti ed essenziali, arricchita da sfumature decise che regalano personalità alle sue creazioni. Da Clotilde Brera lo chef Domenico Della Salandra porta in scena un’interpretazione raffinata e moderna del ricco patrimonio della gastronomia italiana, tra grandi classici e creazioni originali.

Filippo Sisti

Classe ’83, Filippo Sisti, talento della mixology italiana, noto per la sua impronta sperimentale e innovativa. Dopo aver lavorato a fianco di Carlo Cracco per l’apertura di Palazzo Parigi in Brera e come barman nel suo progetto di ristorante e cocktail bar Carlo e Camilla in Segheria, nel 2018 Filippo Sisti decide di dedicarsi alla sua prima avventura imprenditoriale con Talea, cocktail bar sperimentale dove porta avanti il concetto di gastromixology iniziato in Segheria.

Clotilde Brera

Clotilde Brera è il secondo bistrot di proprietà della famiglia Mazzaferro dall’impronta retrò e dall’attitudine contemporanea, situato nel cuore del quartiere Brera di Milano. L’incantevole terrazza che si affaccia sulla storica Piazza San Marco e una location dal design eclettico ed elegante ne fanno un indirizzo da non perdere, dove sperimentare la cucina d’autore firmata dallo Chef Domenico della Salandra abbinata alla mixologia innovativa del bartender Filippo Sisti. Il menù, che varia ogni due mesi, è caratterizzato da un’attenta scelta degli ingredienti e celebra l’italianità con piatti della tradizione meneghina, come il risotto alla milanese e la cotoletta di vitello, e creazioni dello chef che valorizzano la materia prima attraverso giochi di consistenze e l’utilizzo di diverse tecniche culinarie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here