Il sindaco di Milano Giuseppe Sala riferisce in consiglio Comunale per spiegare la scelta di auto sospendersi in seguito al coinvolgimento nell'inchiesta dei lavori della pietra di Expo. 21 dicembre 2016. ANSA / MATTEO BAZZI
Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

“Albertini continua a dirsi “infastidito” perché ho risposto con una battuta alla sua dichiarazione sul “vicesindaco”. Mi scuso per il malinteso. Detto ciò rispondo seriamente: io non accetterei mai di fare il vicesindaco di una giunta trainata dalla Lega”. Così il sindaco Giuseppe Sala replica a Gabriele Albertini tornando sullo scambio tra il sindaco e l’ex primo cittadino dopo che Albertini, declinando la possibilita’ di candidarsi, con una lettera a Libero, aveva espresso l’idea che da sindaco avrebbe scelto Sala come ‘vice’ per favorire uno spirito di concordia.

“Sala respinge con sdegno l’ipotesi di fare il vicesindaco di una Giunta con la Lega. Però ha fatto il direttore generale del Comune quando governava il centrodestra e fu nominato ad di Expo proprio da quella coalizione, di conseguenza non faccia troppo lo schizzinoso. Il centrodestra sceglierà un candidato competitivo: Forza Italia preme per superare le dispute romane e puntare su Gabriele Albertini”. Così in una nota Fabrizio De Pasquale, capogruppo di Forza Italia a Palazzo Marino.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni