Affluenza bassa alla stazione Centrale nel primo giorno del nuovo lockdown, Milano, 6 novemnre 2020. Ansa/Mourad Balti Touati

Un gambiano di 35 anni è stato arrestato per aver minacciato un suo connazionale.

Mentre l’uomo stava camminando in zona Stazione Centrale, è stato accerchiato da cinque persone che lo hanno minacciato, uno di loro era più aggressivo e ha utilizzato un collo di bottiglia.

I passanti hanno chiamato la polizia, che è riuscita a fermare tre persone: il 35enne, che aveva ancora il collo di bottiglia in tasca, un connazionale che era con lui, che è ora indagato per detenzione di sostanze stupefacenti, e un senegalese che è stato denunciato per le minacce. (MiaNews)