Europee, Pd primo partito a Milano, eletto Majorino, verso un rimpasto in giunta Sala.

1649

Il responso dello spoglio delle schede per le elezioni europee a Milano città vede il Pd primo partito con il 36 per cento dei voti. Seconda la Lega con il 27 per cento circa. Quindi FI al 10%, il M5S al 9 per cento, poi +Europa e FdI con circa il 5 per cento.

L’assessore alle Politiche sociali del Comune di Milano Pierfrancesco Majorino con oltre 90 mila preferenze risulta fra gli eletti del Pd alle europee nella circoscrizione Nord Ovest. E’ infatti terzo dietro al capolista, Giuliano Pisapia, l’ex sindaco che ha incassato 257 mila voti e Irene Tinagli (102 mila). Si profila dunque un rimpasto nella giunta milanese guidata da Giuseppe Sala.