Donna precipita dal primo piano, Polizia sospetta aggressione.

0
290
I rilievi della polizia scientifica sul luogo della rissa che e' costata la vita a un uomo di 44 anni del Bangladesh, Milano, 18 luglio 2020. L'uomo e' stato trovato agonizzante in via Montegani, nel quartiere Stadera di Milano. Accanto alla vittima sono stati trovati un martello e delle catene mentre i partecipanti alla rissa, all'arrivo dei poliziotti, erano già scappati. ANSA/ PAOLO SALMOIRAGO
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Una donna di 30 anni è stata soccorsa dopo essere precipitata dal ballatoio del proprio appartamento al primo piano in centro a Milano, in via Lecco.

Secondo quanto riferito, ha riportato una prognosi di 60 giorni ma non è in pericolo di vita.

La vicenda, avvenuta attorno alle 20, è seguita dalla polizia, che sta ricostruendo una vicenda dai contorni ancora poco chiari.

La donna ha infatti detto di essere caduta da sola a causa di un malore dopo aver inalato lo spray al peperoncino spruzzato da ignoti.

La versione non convince del tutto gli investigatori, il sospetto è che la donna dell’est Europa si prostituisca nell’abitazione e che sia stata aggredita da qualcuno, forse proprio un cliente.

In ogni caso, finora, la 30enne è rimasta ferma sulla propria posizione. Sul posto è stata inviata la Scientifica per i rilievi. Sono state raccolte le immagini delle telecamere della zona. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here