Primo allenamento al Lido, la Revivre Axopower Powervolley è davvero la squadra di Milano.

0
867

Ed ora chiamatela davvero Powervolley Milano. La terza settimana del mese di febbraio del 2019 passerà alla storia per la Revivre Axopower che finalmente, dopo un lungo peregrinare in giro per i campi di Desio, Castellanza e Busto Arsizio, ha effettuato il primo allenamento nella nuova Powervolley Academy del Lido di Milano. Sarà questa, insieme all’Allianz Cloud, la nuova casa della squadra di coach Andrea Giani che potrà ora lavorare con i suoi ragazzi nella città che Powervolley rappresenta nel mondo pallavolistico nazionale.

La nuova quotidianità della società del presidente Lucio Fusaro respirerà l’aria di Milano e lo farà in pieno centro. Piazzale Lotto sarà il nuovo punto di riferimento per gli appassionati sportivi milanesi e lombardi di pallavolo per poter seguire la crescita di una squadra che, al momento attuale, ha agganciato Modena al quarto posto con 42 punti e che spera, il prima possibile, di costruire solidissime basi in quel PalaLido, ora più vicino che mai, che sarà il nuovo tempio del volley in Lombardia. Se però i lavori per l’Allianz Cloud non sono ancora ultimati, la macchina organizzativa della Powervolley ha svolto in tempi record il restyling della tensostruttura della Powervolley Academy, dove per la prima volta Matteo Piano e compagni hanno messo piede per la prima sgambata sul campo d’allenamento. Come più volte dichiarato dal presidente Lucio Fusaro, il cuore pulsante della società sarà spostato negli spazi del Lido di Milano, con la parte operativa che troverà nuova casa negli uffici che Powervolley sta sistemando a proprie spese. Ci vorrà ancora qualche giorno per far sì che il tutto sia ultimato, ma intanto il primo determinante passo è stato fatto: la Revivre Axopower è tornata a Milano, anche se le ultime gare della stagione saranno ancora disputate al PalaYamamay di Busto Arsizio.

C’è – ed è comprensibile – molto entusiasmo e contentezza per questo step che permetterà in primis allo staff tecnico di poter organizzare più serenamente e liberamente i programmi di allenamento, senza dover incrociare eventuali disponibilità con altre realtà, come è avvenuto negli ultimi anni nelle sedi che hanno ospitato la squadra. La nuova Powervolley Academy potrà contare così sulla tensostruttura, sulla sala pesi e sui nuovi uffici per un polo sportivo che assumerà ancora più lustro con l’apertura del PalaLido. A rappresentare lo stato d’animo del mondo Powervolley ci pensa Matteo Piano, il capitano della squadra, che affido le sue sensazione, e quelle dei suoi compagni, ad un post sul suo profilo Instagram: «What a wonderful day! Ora sorrido perché finalmente noi amici della Powervolley Milano siamo giunti nella city!». Sorride Matteo Piano e sorride tutta Milano: la Powervolley sta tornando a casa!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here