Poker al Genoa e primato in classifica, l’Inter chiude in bellezza il 2019.

0
386
epa08085743 Inter Milan's Romelu Lukaku jubilates with his teammates after scoring goal of 4-0 during the Italian serie A soccer match Fc Inter and Genoa Cfc at Giuseppe Meazza stadium in Milan, Italy, 21 December 2019. EPA/MATTEO BAZZI

Natale in paradiso per l’Inter e all’inferno per il Genoa dopo l’anticipo della 17/a giornata di serie A a San Siro.

I nerazzurri di Conte riagganciano la Juve in vetta imponendosi 4-0 con doppietta di Lukaku e reti di Gagliardini ed Esposito (rigore vincente all’esordio da titolare per il 17enne attaccante). Nessuno scampo per rossoblù, penultimi e con un allenatore a fortissimo rischio esonero.

“Un bel Natale”. Cosi’ Antonio Conte chiude l’anno solare e i suoi primi sei mesi alla guida dell’Inter. “Essere primi a 41 punti, anzi no a 42 – il lapsus del tecnico, intervistato da Sky – e’ una bella soddisfazione. Col Chelsea affrontavo tecnici dello spessore di Mourinho, Wenger, Pochettino e da outsider vincemmo il titolo. Ma ora abbiamo tanta strada da fare. Non dimentichiamoci che anche nel 2018 l’Inter chiuse l’anno prima, ma poi si qualificò alla Champions all’ultima giornata…”.

Poi un messaggio ai giocatori. “Il nostro mantra e’ il lavoro. Ora avranno otto giorni di riposo, ci ritroviamo tra due domeniche: ma anche in vacanza dovranno dedicare del tempo a me, loro gia’ lo sanno…”. (ANSA).

 

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here