Lo status del calcio a Milano

0
1623
Ac MilanÕs Zlatan Ibrahimovi? (R) speaks with the referees Paolo Valeri during the first leg of the semifinal of Italian Coppa Italia soccer match between Ac Milan and Juventus Fc at Giuseppe Meazza stadium in Milan 13 February 2020. ANSA / MATTEO BAZZI
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

C’è chi può essere d’accordo e chi meno, sul fatto che Milano sia in qualche modo la “capitale economica” del Nord Italia, nonché città più importante d’Italia sotto moltissimi aspetti. E non può essere un caso che due delle squadre più famose e storiche al mondo provengano proprio da Milano, anzi, siano dirette rivali: l’Inter e il Milan, che si scontrano nel derby della Madonnina.

In realtà però lo status del calcio a Milano è ben più complesso di quel che si pensa. Nel milanese ci sono molte squadre che militano nelle categorie più disparate, tra le quali militano figure importanti ed ex calciatori come dirigenti o allenatori. A conti fatti, l’ecosistema del calcio milanese è probabilmente il più complesso d’Italia assieme all’ambiente romano.

 

Vediamo, dunque, il quadro completo del calcio a Milano.

Milan e Inter

Che si tifi per il Milan o per l’Inter, l’alternativa è comunque la scelta di squadre che definire storiche è riduttivo. A Milano le due big hanno portato un complessivo di 36 scudetti, 10 Champions League, 12 Coppe Italia, altrettante Supercoppe Italiane, 2 Coppe delle Coppe, 3 Coppe UEFA/Europa League, 5 Supercoppe Europee e 7 Coppe Intercontinentali.

Sono cifre da capogiro, che fanno capire davvero quanto le due rivali abbiano portato alla città di Milano in termini di benefici, sia d’immagine che di prestigio per gli impianti sportivi. Senza considerare per l’appunto che lo stadio in comune tra le due squadre è il Giuseppe Meazza, o San Siro, autentica scala del calcio in cui ogni vero campione ha voluto giocare almeno una volta.

Non serve spendere ulteriori parole per descrivere la grandezza di Milan e Inter: i colori rossoneri e nerazzurri sono celebri in tutto il mondo, e negli ultimi anni – anche grazie all’espansione sul mercato asiatico – sono diventati ancora più famosi, nonostante i recenti periodi non siano stati brillanti per le due compagini.

 

La Serie C: il Giana Erminio

La terza squadra per notorietà a Milano è il Giana Erminio, con sede nel comune di Gorgonzola nel milanese. La squadra dei biancazzurri milita attualmente in Serie C, girone A, e non sta attraversando un buon momento: si trova in bassa classifica, il buon risultato fatica ad arrivare e conta il doppio delle sconfitte rispetto alle vittorie.

Nonostante sia entrata nel campionato professionistico soltanto nel 2014, in realtà il Giana Erminio può vantare una storia piuttosto lunga: è stata fondata nel 1909 ed è comunque una delle squadre più conosciute in Lombardia.

Il campionato Eccellenza: A.S.D. Alcione

Passando in Eccellenza (Lombardia, girone A), il calcio milanese propone l’A.S.D. Alcione, presieduto in passato dall’ex presidente dell’Inter Ernesto Pellegrini. Nell’Alcione ha trascorso il proprio periodo giovanile il grande Giuseppe Dossena, campione del mondo di Spagna ‘82.

 

Il calcio femminile

Negli ultimi anni è stato dato ampio spazio al calcio femminile, che sta vivendo un periodo d’oro per tutto il movimento. A Milano si possono contare ben tre squadre: l’ACF Milan, l’Internazionale Milano (entrambe militanti in Serie A) e il Minerva Milano. Quest’ultima milita nel campionato regionale di Eccellenza ed è nata con una missione sociale, oltre che sportiva.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here