Inter shock, sconfitta dall’Empoli dopo l’espulsione di Skriniar.

107
epa10425481 Empoli’s Tommaso Baldanzi jubilates after scoring during the Italian serie A soccer match between FC Inter and Empoli at the Giuseppe Meazza stadium in Milan, Italy, 23 January 2023. EPA/MATTEO BAZZI

L’Empoli batte l’Inter 1-0 a San Siro in un posticipo della 19/a giornata di serie A, ultima di andata, che si chiuderà stasera con Lazio-Milan.

I nerazzurri non sfondano nel primo tempo, che chiudono in dieci per espulsione di Skriniar per doppia ammonizione e nella ripresa sono sorpresi da una rete in contropiede di Baldanzi, appena entrato.

Inzaghi manda in campo Dzeko e Lukaku per recuperare, ma i tre punti vanno ai toscani, che salgono a quota 25, superando Juve e Fiorentina. L’Inter viene raggiunta al terzo posto dalla Roma, a quota 37. (ANSA).

“Non era la nostra miglior serata, abbiamo trovato un avversario di valore. È una sconfitta che rallenta la nostra corsa.

Abbiamo preso gol in un momento in cui eravamo tornati in partita, poi abbiamo perso ordine e distanze.  Una sconfitta che brucia e che fa male di fronte ai nostri tifosi”.

Lo ha detto il tecnico dell’Inter, Simone Inzaghi, intervistato da Dazn dopo il ko contro l’Empoli.

“Chiudiamo il girone d’andata con 37 punti e tanti rimpianti, vogliamo far meglio nel girone di ritorno – ha aggiunto Inzaghi -. Scuse da Skriniar per l’espulsione? Assolutamente no. Ha fatto due falli che devo rivedere, sono rimasto un po’ perplesso inizialmente ma non voglio parlare dell’arbitro. Milan è un professionista esemplare, c’è questa situazione che non aiuta ma ho una società alle spalle che sta cercando di risolvere questa e altre situazioni”. (ANSA).