Gli integratori alimentari interessano sempre di più gli italiani. Nel corso degli ultimi due anni, infatti, c’è stato un vero e proprio boom di questi prodotti a base di vitamine e sali minerali che aiutano il benessere psicofisico con grande attenzione ai botanicals, ovvero gli integratori a base di sostanze e preparati vegetali.

Seppur “argomenti” nuovi, gli utenti non rinunciano alle possibilità di proteggere la propria salute con strumenti a base naturale e che si rivelano funzionali per andare a risolvere diverse situazioni che rendono difficili le giornate.

Ecco perché c’è sempre più la necessità di essere informati sull’argomento per capire a fondo come gli integratori possono essere usati per coccolare il proprio corpo e reagire alle esigenze quotidiane. Per rispondere a tutto questo Integratori Italia e Unione Nazionale Consumatori hanno costituito una campagna ad hoc per chiarire tutto quello che ruota intorno a questi temi, dalle potenzialità degli integratori alle specificità di alcune sostanze come la vitamina C e B6 o alcuni minerali come selenio e zinco. Essere informati significa sapersi orientare meglio all’acquisto in un mercato, per certi versi, ancora nuovo, e che si sta espandendo a macchia d’olio.

Tutto questo è stato fatto, fin dall’inizio, nel campo degli integratori, da una realtà molto promettente che si occupa di pensare, formulare vendere integratori alimentari efficaci e innovativi con ingredienti realmente tracciabili e materie prime tutte naturali. Si tratta di VitaVi, la startup italiana e digitale dedicata proprio alla vendita di questi prodotti. Partita con un canale interamente online, tramite il suo sito www.vitavi.it, oggi il brand si sta espandendo anche nei negozi in giro per lo Stivale per dare a tutti la possibilità di acquistare dei prodotti realizzati con ingredienti e nutrienti naturali selezionati nelle loro forme ottimali o sviluppati in laboratori di ricerca internazionali.

Proprio per questi motivi, oggi VitaVi si pone come uno dei punti di riferimento sempre più consolidati in Italia per l’acquisto degli integratori sicuri e certificati. Questo perché per la startup della nutrizione la trasparenza ed il dialogo con i cittadini è sempre stato al primo posto. Proprio per questo ha sempre mostrato chiaramente quelli che sono gli studi scientifici alla base dei prodotti e le analisi di laboratorio per elaborare una documentazione precisa e dettagliata da condividere con i consumatori perché, come Vitavi specifica, “nessun aspetto della nutrizione alimentare dovrebbe essere un mistero”.