Dall’altare alla polvere, Inter rimontata e sconfitta in casa dal Bologna.

0
426
FC Inter's Coach Antonio Conte reacts during the Italian Serie A soccer match FC Inter vs Bologna at the Giuseppe Meazza Stadium in Milan, Italy 5 july 2020. ANSA / ROBERTO BREGANI
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Tonfo Inter al Meazza, e dopo la sconfitta per 2-1 col Bologna la squadra di Conte scivola a -11 dalla Juventus capolista.

In vantaggio nel primo tempo con Lukaku (22′), i nerazzurri sprecano un rigore con Lautaro nella ripresa quando il Bologna e’ gia’ in 10 per l’espulsione di Soriano e poi subiscono il pari di Juwara al 29′ del secondo tempo.

Poi il rosso a Bastoni ristabilisce la parita’ numerica, e Barrow al 35′ segna il 2-1. L’Inter resta terza a 64 punti, contro i 75 della Juve.

”Alle grandi squadre certe cose non accadono, noi non siamo una grande squadra e dobbiamo diventarlo. Avevamo poco margine d’errore, non siamo stati capaci, io per primo, a ridurre gli errori e quello che abbiamo fatto oggi ne è la riprova”.

Lo ha detto il tecnico dell’Inter Antonio Conte, commentando la sconfitta contro il Cagliari.

”Dobbiamo cercare di ottenere il massimo di partita in partita, c’è una qualificazione Champions in ballo. Dobbiamo tornare in campo con una ferita bella aperta perché almeno per quanto mi riguarda, questo tipo di sconfitte mi lasciano amarezza e delusione, mi lasciano grande dolore. Chiaramente la vittoria non arriva dall’oggi al domani, ma tante situazioni lasciano molta amarezza: pensi di essere a un livello e invece sei a uno molto più basso”.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here