Opera di Bansky in digitale sulla facciata della Stazione.

211

È successo.

Migrant Child di Banksy è apparso questa notte sulla facciata monumentale della Stazione Centrale di Milano, e lo ha fatto in grande stile. A portarcelo è stato il collettivo di artisti digitali Pepper’s Ghost, che giorni fa aveva fatto visita all’opera di Banksy nel cuore della notte, a Venezia, in piena Biennale, constatando le condizioni sempre più precarie del muro su cui si staglia una delle sole tre opere italiane dello street artist più celebre del pianeta. La parte di muro dove è impresso Migrant Child è stata così oggetto di una ricognizione sulla salute dell’opera, accanto alla quale è stato esposto con un telo su cui campeggiava la scritta “What you neglect becomes of someone esle!”.

“Ghost Saves Banksy – dice Anderson Tegon, fondatore e art director di Pepper’s Ghost – è una dichiarazione al mondo della capacità e della forza della Digital Art e del modo in cui noi lo intendiamo sia esso un evento, una mostra immersiva, un’installazione o un’opera di street art.

Questo è un progetto che inizia con Ghost Over Banksy e che vuole sensibilizzare ed unire arte fisica e arte immersiva ricordando l’importanza del passato per poterci proiettare verso il futuro.

Quando sono tornato a Venezia in Campo Santa Margherita, ho trovato la Migrant Child visibilmente deteriorata ed abbandonata in quello che sembra un inevitabile triste destino.

Da qui l’idea di fare qualcosa per salvarla a mio modo e nello stile Pepper’s Ghost. Abbiamo deciso quindi, con quello che è un metaforico “furto”, di rubare l’anima dell’opera per poterla regalare a tutti perché la bellezza della street art, come quella della digital street art, è quella di essere fruibile da tutti contaminando qualsiasi luogo incroci.

Abbiamo scelto Stazione Centrale, uno dei monumenti simbolo della città di Milano, luogo di immigrazione, emigrazione e tristemente anche deportazione durante la Shoah.

Il punto di forza delle tecnologie e delle arti immersive è che non hanno alcun limite di luogo, spazio… o Metaverso che sia. Canvas Is Everywhere.”

È iniziato tutto esattamente due mesi fa, con la prima esperienza di Digital Street Art al mondo realizzata da Pepper’s Ghost a Venezia, Ghost over Banksy, con l’iconico stencil di Banksy, Migrant Child, che prese letteralmente vita tramite luci e animazione (https://youtu.be/1iJ6Eb1dKGw).

Fu una cosa fatta in pieno stile street art: fu un’azione notturna, silenziosa, furtiva, non annunciata.

Ma in quanto digital street art, invece, fu un’operazione artistica immersiva che fece rivivere la scena impressa su quella parete veneziana come se fosse un’azione tra magia, colore, realtà e luce.

 

 

___________________________________________________________

 

Ghost over Banksy è anche il primo NFT (non-fungible token) di Digital Street Art collezionabile, autenticata e pubblicata su blockchain. Parte dei proventi saranno devoluti a Emergency.

 

 

PEPPER’S GHOST SRL

 

Pepper’s Ghost è una creative-tech firm, con al suo interno un collettivo di digital artist, graphics engineer e project manager guidati da Anderson Tegon, fondatore e Art Director che persegue lo scopo di mettere al centro la creatività utilizzando le più innovative tecnologie esistenti per realizzare mostre immersive, perfomance di digital art con la volontà di creare esperienze totalizzanti senza alcun limite di luogo, spazio o dimensione.

Recentemente con AURA “THE IMMERSIVE LIGHT EXPERIENCE” alla Fabbrica del Vapore di Milano, ha cambiato il concetto di mostra e di immersività.

 

ANDERSON TEGON

 

Anderson Tegon è fondatore e art director di Pepper’s Ghost. Nato in Brasile nel 1985, cresciuto a Peseggia, tipico paese della provincia di Venezia. Dopo una vita nel basket, ha poi viaggiato tra Cina, Stati Uniti, Londra e Parigi paesi che lo hanno contaminato e formato creativamente.

Ha trovato nell’arte digitale la sua naturale espressione per creare esperienze ed emozioni.

 

 

MEDIA PARTNER

THE PINK LEMONADE

 

PARTNER UFFICIALI

Ringraziamo per il supporto i nostri partner ufficiali che hanno reso possibile la realizzazione di questo progetto:

SHARP NEC

GRANDI STAZIONI RETAIL

EVENT MANAGEMENT

AUGUST SOLUTION