Anche gli ultimi appuntamenti in cartellone per questa stagione primaverile al Teatro comunale LaBolla di Bollate non disattendono le aspettative. Per concludere in bellezza il 29 aprile sarà protagonista il meglio della musica del grande Ludovico Einaudi eseguita al pianoforte dal Maestro Luca Rampini. Il 5 maggio Lucilla Giagnoni, attrice di straordinario spessore, porterà in scena “Furiosa mente”, un testo scritto di suo pugno: al centro la guerra che ci portiamo dentro e il conflitto che è nella nostra mente.

TRIBUTO A LUDOVICO EINAUDI | Venerdì 29 Aprile | ore 21.00

AL PIANOFORTE, LUCA RAMPINI

Il Tributo a Ludovico Einaudi è un concerto dedicato sia agli amanti della musica di uno dei più amati compositori italiani contemporanei sia a coloro che sono alla ricerca di un’esperienza musicale emotivamente coinvolgente. Un concerto che è anche dialogo e ricerca di complicità, realizzato instaurando un flusso di energia positiva che rimbalza dal palco alla platea e viceversa, in uno scambio che arricchisce e gratifica tutti i partecipanti. Uno spettacolo semplice, sincero e umano, perché le emozioni e i sentimenti possano bucare la corazza che indossiamo ogni mattino riempiendo il teatro di quel calore che fa stare bene e regala attimi di pace.

 

FURIOSA MENTE | Giovedì 5 Maggio 2022 | ore 21.00

Di e con Lucilla Giagnoni

Collaborazione ai testi Maria Rosa Pantè

Musiche originali Paolo Pizzimenti

produzione Centro Teatrale Bresciano

 

C’è un tempo per nascere e un tempo per morire; c’è un tempo per distruggere e un tempo per costruire.

Ci sono tempi di Crisi. Ci sono momenti grigi della storia. Il nostro è uno dei tempi più straordinari che all’umano sia dato da vivere: la mondializzazione! Non siamo affatto generazioni di “passaggio”, di quelle che traghettano da un grande momento storico ad un altro, ma stiamo vivendo uno degli eventi più incredibili che siano mai accaduti sulla Terra, uno dei grandi sogni dell’umanità, da sempre.

Il sogno, nel bene e nel male, della Torre di Babele, dei costruttori delle Ziguratt e delle Piramidi, il sogno di Alessandro Magno e Napoleone, di Marco Polo e Cristoforo Colombo, di Leonardo, Galilei e Newton. Il sogno di Ulisse: conoscere il mondo.

Un’occasione epocale, unica, da cogliere: essere cittadini del mondo. Di un “dove” in cui le opportunità si moltiplicano ma così anche le difficoltà, che diventano sempre più complesse. E il primo e vero campo di battaglia è sempre la nostra Mente: per muoverci con sapienza dobbiamo avere la vigilanza, la forza e la compassione dei “guerrieri”.

 

INFO E PRENOTAZIONI

LaBolla Teatro | P.zza della Resistenza 32 – Bollate (MI) | 02.35005575 – 800.474747 | info@labollateatro.it www.labollateatro.it

Prevendite biglietti su www.mailticket.it o presso l’Ufficio Cultura di Bollate (su appuntamento)