Vasche di laminazione Senago. Presidente commissione Ambiente Riccardo Pase(Lega) replica al M5S.

0
264

“Facendo seguito all’interrogazione presentata dal consigliere De Rosa in merito alle vasche di laminazione nel comune di Senago, l’Assessore al Territorio Pietro Foroni ha ben fornito tutte le risposte al M5S che ancora una volta mette in dubbio quanto già detto da Regione Lombardia. La Regione, si sta adoperando per realizzare tutte le misure valutate prioritarie per la messa in sicurezza della Regione stessa, confrontandosi regolarmente sia con le autorità idrauliche dei diversi corsi d’acqua, che l’AdbPo e le amministrazioni locali rivierasche”. Così Riccardo Pase, presidente della commissione Ambiente al Pirellone interviene replicando al consigliere De Rosa sul progetto delle vasche di laminazione a Senago. “E’ stato ribadito per l’ennesima volta anche dall’assessore Foroni che, ad oggi, mancando la copertura finanziaria per l’intero progetto, è quindi in corso di realizzazione la sola prima vasca, le altre risorse sono utilizzate per opere considerate prioritarie. E’ stato inoltre ribadito che la motorizzazione delle paratoie richiesta e ottenuta dal comune di Senago consentirà di gestire gli eventi piovosi laminando prioritariamente i torrenti Pudiga e Garbogera, cioè l’utilizzo del CSNO al massimo della portata consentita per l’evacuazione delle piene del Seveso. In particolare, nel funzionamento normale, il Seveso verrà fatto proseguire lungo il CSNO, senza immissione nelle vasche di Senago”.

“Relativamente, invece, agli Studi di Fattibilità della sistemazione idraulica dei torrenti Pudiga e Garbogera, – prosegue Pase– redatti nel 2003 dall’Autorità di Bacino distrettuale del fiume Po (AdbPo), questi prevedono per le due aste interventi puntuali ed interventi di laminazione. Di queste aree di laminazione, quelle previste a Senago sono ricomprese nella vasca in corso di realizzazione.  Anche l’invaso previsto dall’AdBPo per il Garbogera a Limbiate è confermato come necessario per la sicurezza del nodo idraulico milanese. La stessa vasca è stata oggetto di specifica analisi da parte del Comune di Limbiate, che ha proposto un nuovo studio di fattibilità, considerato adeguato da Regione Lombardia e dall’AdBPo e, pertanto, recepito dal Comune nel proprio strumento di pianificazione territoriale (PGT) anche se ad oggi non risulta finanziata”.

“Infine, – conclude Pase– Regione con questa risposta, ha confermato e ribadito quanto da me più volte affermato sul territorio, vale a dire il finanziamento di una sola vasca e le paratoie motorizzate per laminare nella stessa il Pudiga e il Garbogera. Il continuo e inutile perseverare su questa tematica attraverso interrogazioni e comunicati sui giornali, sembra fatto apposta per auspicare che Regione  trovi le risorse necessarie per completare il progetto nella sua integrità. Rivolgo quindi un invito a tutte le forze politiche ad affiancarmi, insieme  all’amministrazione di Senago, affinché il progetto in fase di realizzazione resti di un solo invaso e che sia utilizzato per i nostri torrenti a tutela del territorio e dei cittadini”.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here