Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Il questore Giuseppe Petronzi ha emesso 40 provvedimenti di prevenzione nei confronti di 26 italiani e 14 stranieri, tutti con precedenti penali o di polizia per reati contro il patrimonio e stupefacenti, identificati mentre assumevano droga interno della stazione di San Donato Milanese. Al momento della notifica del foglio di via obbligatorio ai destinatari è vietato rientrare nel territorio del comune di San Donato Milanese per un periodo che varia da uno a tre anni.

“Questa è una di quelle notizie che vorremmo sentire più spesso! Ringrazio il Questore di Milano, Giuseppe Petronzi, per l’ottimo lavoro svolto. Bene il foglio di via per 40 persone, tutte con precedenti penali o di polizia per reati contro il patrimonio e stupefacenti, identificate mentre assumevano droga all’interno della stazione di San Donato Milanese. Come ripeto da tempo la problematica legata agli stupefacenti a Milano è emergenziale: il capoluogo lombardo è ormai diventato il crocevia dello spaccio. Spero che questo sia solo l’inizio: adesso nessuna pietà per i pusher a cominciare da Rogoredo!” Così il consigliere comunale e assessore Regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale, Riccardo De Corato, in merito a 40 provvedimenti emessi dal Questore di Milano nei confronti di altrettanti tossicodipendenti ai quali ha vietato di rientrare nel comune di San Donato per un periodo che varia da uno a tre anni. (MiaNews)

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni