Siccità, da domenica 10 ridotta erogazione a Naviglio Grande.

56
Bridge across the Naviglio Grande canal at the evening in Milan, Italy

“Si aggrava lo stato di siccità estrema, che sta coinvolgendo il Nord d’Italia. Il Consorzio prosegue nella turnazione dell’irrigazione tra i canali principali: a partire da domenica 10 luglio sino al 17 luglio l’acqua verrà erogata al Naviglio Grande e alla macroarea 4 del Canale Villoresi, in cui la portata sarà ridotta a quella minima di 6 mc/s”.

Lo comunica il Consorzio Est Ticino Villoresi. “La situazione del Lago di Como è sempre più critica considerati i livelli idrometrici del bacino prossimi al minimo livello di concessione. – prosegue il Consorzio – Durante il Tavolo regionale per l’utilizzo della risorsa idrica in agricoltura, riunitosi l’8 luglio, l’Assessorato regionale agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni ha dato notizia dell’accordo sottoscritto con gli operatori idroelettrici per il rilascio di 5,6 milioni di metri cubi al giorno dagli invasi montani a partire da lunedì 11 luglio. A fronte delle richieste di ANCI Lombardia e dei Consorzi che prelevano acqua dall’Adda si è ottenuto che già a partire da sabato 9 luglio sia anticipato il rilascio di portate significative al fine di non vanificare gli sforzi effettuati sinora per conservare il buono stato del primo raccolto. La portata del Naviglio Martesana, che è rimasta per diversi giorni al 80% della propria competenza al fine di consentire l’alimentazione di buona parte delle bocche irrigue, è stata ridotta giovedì 7 luglio al 10 mc/s (32% della competenza) per compensare il maggior prelievo sinora effettuato. Si auspica che i rilasci dai bacini montani siano tali da consentire il recupero di portate prelevate più rilevanti anche per il Naviglio Martesana”.