Piattaforma per volontariato a Milano

0
497
Immigrati ospiti di un centro accoglienza che fa capo alla parrocchia di Tavarnuzze, Firenze, 7 settembre 2015. La diocesi di Firenze si è già messa da tempo a disposizione per l'accoglienza dei profughi e ha fatto offerte di immobili di proprietà dell'Istituto Diocesano per il Sostentamento del Clero. E anche le parrocchie si sono già mosse segnalando alcuni locali idonei all'accoglienza (alcuni di questi sono già occupati). Complessivamente il volontariato cattolico (tramite la Caritas, le Misericordie ed altre associazioni e cooperative) si sta attualmente occupando, solo nel territorio della diocesi di Firenze, di quasi un migliaio di persone. ANSA/MAURIZIO DEGL'INNOCENTI

Il Comune di Milano lancia la piattaforma per il volontariato, che ha l’obiettivo di coinvolgere e reclutare i cittadini interessati a fare questa esperienza, anche in modo occasionale. Il progetto, che si chiama Volontari Energia per Milano, è realizzato in collaborazione con Ciessevi (Centro servizi per il volontariato Città metropolitana di Milano), vincitore del bando pubblico. In concreto verrà realizzato un catalogo di eventi per i quali i cittadini possano mettersi a disposizione di volta in volta, seguendo le proprie inclinazioni e i propri interessi: dallo sport alla cultura, dall’ambiente al sociale.
Ad esempio i cittadini si potranno candidare per diventare volontari alla tavolata solidale organizzata il 23 giugno dal Comune, a conclusione del mese di eventi ‘Insieme senza muri’.
Iscriversi è semplice: basta visitare il sito www.comune.milano.it/volontariato, creare un profilo e scegliere, nell’elenco delle offerte, a quale attività partecipare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here