Non c’è un taxi in strada, assemblea improvvisa paralizza la città.

34
Parcheggi vuoti dei taxi a Napoli dove i tassisti, da oggi in assemblea "spontanea e permanente" in attesa degli esiti della riunione che si svolgerà domani a Roma, al ministero dei Trasporti, hanno sopseso il servizio in luoghi nevralgici quali Aeroporto di Capodichino, Stazione Garibaldi e Molo Beverello, 20 febbraio 2017. ANSA / CIRO FUSCO

Questa mattina sono partite le prime assemblee spontanee in diverse città italiane nelle quali è risultato difficile (praticamente impossibile, ndr) trovare una macchina bianca, specialmente presso le stazioni ed aeroporti.

Roma, Milano, Firenze e Napoli preparano la lotta contro il governo, “che non sembra avere preso in considerazione le motivazioni delle agitazioni e le preoccupazioni dei lavoratori che chiedono lo stralcio dell’articolo 10 del Ddl Concorrenza”, spiegano gli stessi lavoratori adesso in presidio sotto Palazzo Chigi. (ANSA).