La conferenza stampa del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana a Palazzo Lombardia, Milano, 22 marzo 2021. ANSA/ MOURAD BALTI TOUATI
Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

“La Lombardia è gialla, ma da più di dieci giorni abbiamo numeri da zona bianca. Sono numeri che devono essere confermati fino al 14 di giugno, se verranno confermati potremo entrare in zona bianca”.

Così a Buongiorno su Sky TG24 il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana.

“Se le cose vanno in questo modo -ha detto -, dal 14 giugno la Lombardia sarà bianca sicuramente. Abbiamo il tasso di incidenza che è a 31 su 100mila, una riduzione dei posti occupati in rianimazione e dei posti letto occupati. In questo momento saremmo in zona bianca. Proseguiamo in questa direzione e saremo in zona bianca”.

“L’ospedale della Fiera sta finendo di dimettere gli ultimi pazienti, in questo momento stanno uscendo gli ultimi pazienti guariti. Non lo chiuderemo assolutamente ma lo metteremo in stand-by, come era la sua originaria funzione: essere una garanzia, un polmone in caso di necessità, per non ingolfare le rianimazioni degli ospedali. Non sarà più operativo, lo terremo efficiente, pronto a qualunque evenienza. Penso che gli ultimi pazienti verranno dimessi questo fine settimana”. Lo ha detto a Buongiorno su Sky TG24 il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana.

Fare i vaccini in vacanza “sicuramente è una cosa complicata, noi però siamo pronti a farlo, cerchiamo di andare incontro alle esigenze dei nostri cittadini che vanno in vacanza, dando loro la possibilità di cambiare eventualmente la prenotazione della seconda dose nel caso in cui interferisca proprio con il periodo di vacanza. Per ora questo è fattibile tramite il call center, dalla fine del mese sarà possibile anche modificare la data anche direttamente online”. Lo ha detto a Buongiorno su Sky TG24 il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana.
“Nel caso che ci chiedessero di vaccinare i turisti – ha spiegato – noi siamo pronti, a condizione che ci diano i vaccini lo faremo sicuramente.

“La cosa positiva è che il Governo ci sta ascoltando e sta cercando di fare dei passi in avanti verso la normalizzazione, sarebbe forse il caso di fare qualche passo un pochettino più intenso, più forte”. Lo ha detto a Buongiorno su Sky TG24 il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, parlando dell’accordo raggiunto tra Governo e Conferenza delle Regioni per la riduzione di alcune limitazioni. “Bisogna avere forse – ha aggiunto – un po’ più di coraggio, però è già un passo avanti che vengano ascoltate le nostre istanze e che qualche passo avanti verso la normalizzazione si stia facendo”.

“Se la quantità di dosi che ci è stata promessa proseguirà e verrà confermata, entro la fine di luglio avremo dato almeno una dose a tutti coloro che si saranno iscritti”. Lo ha detto a Buongiorno su Sky TG24 il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana. (MiaNews)

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni