Esiste la casa perfetta per ognuno? Visioninterne lancia uno studio sul campo.

0
175

Esiste per ognuno di noi la casa perfetta, ideale? E come può l’esperto a cui ci affidiamo per arredare, ristrutturare, realizzare i nostri spazi abitativi, recepire il nostro modello ideale? Ammesso che siamo capaci di comunicarlo.

Secondo l’équipe multidisciplinare dello studio milanese di interior design Visioninterne, specializzato in psicologia dell’abitare, la risposta è si, lo hanno dimostrato diverse ricerche.

Le nostre scelte, piccole o grandi che siano, dipendono anche – e non solo – da alcuni modelli archetipici iscritti in noi, incarnati nel corso della nostra storia a livello inconscio e capaci di manifestarsi nei nostri comportamenti, inclusi quelli abitativi.

Questo  significa che  le matrici che orientano  il modo in cui costruiamo il nostro nido appartengono a un sustrato più profondo che una volta analizzato, può aiutare a progettare spazi e arredi davvero su misura del cliente.

Per individuare i tratti che influenzano maggiormente le nostre scelte abitative, Visioninterne, noto anche per avere per primo inserito nell’offerta la possibilità di ‘vivere’ il proprio progetto in Immersive Virtual Reality-  Realtà Virtuale Immersiva, ha avviato ora una ricerca basata su una metodologia integrata – quanti-qualitativa – che tra le fasi prevede anche un questionario CAWI, ovvero autocompilabile, su un qualsiasi dispositivo digitale connesso.

Si tratta di 15 domande  organizzate in tre sezioni: la prima di ricostruzione delle informazioni socio-demografiche del cliente, la seconda dedicata ad alcune macro-dimensioni dell’abitare (quale lo spazio, la forma e i materiali); la terza e ultima finalizzata a individuare i tratti dominanti attraverso un riadattamento della scala standardizzata IPIP.

Il questionario attraverso un campione sia pure non rappresentativo, potrà aiutare alla verifica dell’ipotesi e alla costruzione dei primi cluster abitativi (tratti collegati o collegabili ad alcuni modi di concepire la forma, lo spazio e i materiali).

Per partecipare all’indagine si può compilare il questionario disponibile al seguente link https://forms.gle/63SjVVEGd5hn7gVM8. Il tempo stimato è di 13 minuti circa.

I dati saranno trattati in forma anonima e aggregata, non sarà possibile in alcun modo ricondurre le singole risposte a chi le ha fornite. Per avere maggiori informazioni sulla ricerca e per essere aggiornati sugli sviluppi dello studio è possibile scrivere alla resposabile del progetto, la dottoressa Alessandra Micalizzi, Psicologa con un dottorato in Comunicazione e nuove tecnologie,  internal lecturer al SAE Institute e docente a contratto presso lo IED Design: alessandra.m@visioninterne.it

Mandando una mail, inoltre, sarà possibile essere invitati al momento esclusivo di presentazione dei dati, in anteprima rispetto alla loro pubblicazione ufficiale, ottenendo il report completo del lavoro.

La sede di Visioninterne è a Milano in vian San Gregorio 43, i clienti sono in tutta Italia, privati, architetti, general contractor, operatori dell’edilizia.   

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here