Coronavirus, rallenta crescita dei contagiati e dei decessi. Gallera: trattiamo come positivo chi ha dal raffreddore in su.

0
184

Rallenta la crescita dei contagiati da Coronavirus in Lombardia così come quella dei deceduti.

Il numero dei positivi sale a 32346, ovvero 1643 più di ieri, quando i nuovi casi erano stati 1942. Il numero dei decessi giornalieri scende sotto quota 300 seppur di poco (296) per un totale di 4178 morti.

E’ salito a 10.026 quello delle persone non in terapia intensiva (315 in più da ieri) mentre in terapia intensiva sono ricoverati 1.236 pazienti, 42 da ieri.

Lo ha spiegato l’assessore al Welfare della Lombardia Giulio Gallera in diretta Facebook.

“Quello che ha iniziato a fare la Lombardia è considerare tutti i pazienti come Covid positivi, dal raffreddore in su e ha inizio la sorveglianza con telemedicina, WhatsApp e via dicendo”: lo ha detto l’assessore al Welfare Giulio Gallera in diretta Facebook tornando a parlare del monitoraggio previsto dai medici di base.

Su questo, ha spiegato, c’è stato proprio oggi un incontro con i rappresentanti sindacali dei medici di medicina generale.

Per quanto invece riguarda i tamponi, Gallera ha ribadito che la Lombardia segue le direttive del Ministero, che li prevedono “solo per i sintomatici”.

(ANSA).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here