“Mentre lunedì tutta la città tornerà alla normalità, ognuno tornerà al proprio posto di lavoro, le scuole riapriranno e i nostri ragazzi torneranno sui banchi, i consiglieri comunali si prenderanno ancora il lusso di non lavorare dal chiuso delle proprie stanze. È la Milano di Sala, bellezza. La Milano che dal marzo 2020 ha azzerato il dibattito politico per motivi di salute”.

Così in una nota il capogruppo di Milano Popolare a Palazzo Marino, Matteo Forte, in merito al ritorno delle riunioni da remoto del Consiglio comunale.

“Mentre lunedì alle prime ore del mattino tutti i milanesi prenderanno i mezzi per essere laddove devono essere, i loro rappresentanti cittadini si riuniranno comodamente dal divano di casa. E tutto senza avere chiaro dopo ormai due anni i criteri oggettivi per cui si decide di punto in bianco di convocare sedute online. A questo punto immagino che siano gli articoli di giornale che i consiglieri di maggioranza leggono al mattino a corroborarne le scelte. Che vergogna – conclude Forte – la democrazia in balìa della rassegna stampa! Povera Milano”.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni