Caritas Ambrosiana avvia raccolta fondi per terremoto in Croazia.

997

La Caritas ambrosiana ha stanziato 10 mila euro e avviato una raccolta fondi per le prime necessità della popolazione croata colpita dal terremoto.

“In questo momento così difficile per tutti a causa della pandemia da Covid 19 – ha spiegato il direttore Caritas – non vogliamo far venire meno il nostro sostegno a chi è precipitato in una situazione tanto drammatica”.

A spiegare quanto sia drammatica la situazione è Kristina Radic, direttrice della Caritas di Sisak, epicentro del sisma: “Ho fatto un giro di persona per la città di Sisak e la situazione è molto grave”.

“Molti edifici civili e religiosi sono stati danneggiati – ha aggiunto il vescovo di Sisak, mons. Vlado Kosic-. Non siamo ancora a conoscenza se ci siano delle vittime ma riceviamo messaggi che ci informano di persone ancora sotto le macerie. Speriamo siano ancora vive, preghiamo per tutti coloro che sono stati colpiti”.

E possibile partecipare alla raccolta fondi utilizzando la carta di credito (dal link https://donazioni.caritasambrosiana.it/donazioni/Emergenza-Terre moto-Croazia-631.asp), facendo un versamento su conto corrente postale o bancario della Caritas con causale offerta: terremoto Croazia 2020. (ANSA).