Lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Il coordinatore interregionale dei SiCobas, Adil Belakhdim, 37 anni, è morto questa mattina investito da un camion davanti ai cancelli della Lidl di Biandrate (Novara). E’ accaduto in via Guido il Grande, durante una manifestazione di lavoratori della logistica.

Secondo una prima ricostruzione, pare che l’autista del camion abbia investito durante una manovra l’uomo e poi sia fuggito. A bloccarlo in autostrada sono stati i carabinieri. Sul posto è intervenuto anche il 118, ma per il 37enne non c’è stato nulla da fare. L’autista avrebbe forzato il blocco della manifestazione, che stava per cominciare, e il sindacalista sarebbe stato trascinato per una decina di metri.

Il camionista si trova in caserma per essere ascoltato dai carabinieri del Comando provinciale di Novara,. Al momento nei suoi confronti non sono stati presi provvedimenti. Sul luogo dell’incidente c’è tensione tra i manifestanti. Uno di loro, che si trovava vicino alla vittima quando è stata investita dal camion, si è sentito male e, sotto choc, è stato soccorso dal personale del 118.

“Quel camion lo ha trascinato per una ventina di metri, il conducente non può non essersene accorto” dicono i lavoratori che hanno assistito all’incidente. Il camion ha urtato anche altri due manifestanti, ferendoli, che si trovano ora in ospedale. Secondo quanto si apprende, le loro condizioni non sarebbero gravi.

Belakhdim era residente a Vizzolo Predabissi, nell’area metropolitana di Milano. Lascia due figli di 15 e 17 anni. Da alcuni anni svolgeva attività sindacale.

 “Sono molto addolorato per la morte di Adil Belakhdim. È necessario che si faccia subito luce sull’accaduto”, dice il premier Mario Draghi al suo arrivo a Barcellona, dove oggi sarà in visita istituzionale, commentando la morte del sindacalista. (ANSA)

La CUB esprime la massima solidarietà e al tempo stesso la propria indignazione dopo la morte di Adil Belakdim, il lavoratore di 37 anni rimasto travolto da un camion durante una manifestazione presso il Lidl  di Biandrate, in provincia di Novara.  Adil Belakdim  era il coordinatore de SiCobas Novara, organizzazione per i diritti dei lavoratori.

“La morte tragica di Adil Belakdim è un omicidio sul lavoro – denuncia Marcelo AMENDOLA, Segretario Nazionale CUB – una morte che ci indigna. In questo paese si perde la vita per difendere i propri diritti. E’ questa la drammatica realtà che noi tutti consideriamo inaccettabile”.

Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni il camion  avrebbe tentato di forzare il blocco della manifestazione, trascinando l’uomo per una decina di metri. L’autista è poi fuggito verso l’autostrada, ma è stato presto raggiunto dai Carabinieri.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni